News

Agrowin Biosciences, quindici passi nella nutrizione

08/06/2021

Conosciuta da oltre un ventennio nel settore della difesa delle colture, e forte della recente partnership con la spagnola Probelte, la Casa di Legnano lancia una nuova gamma di soluzioni per la nutrizione delle colture

Agrowin Biosciences, quindici passi nella nutrizioneDa oltre vent'anni Agrowin Biosciences è conosciuta in Italia per il proprio catalogo di prodotti per la difesa. L'evoluzione dei mercati impone però di muoversi non solo in termini di prodotti a catalogo, bensì nel trovare alleanze strategiche per rendere il proprio business sostenibile anche in ottica di lungo periodo.

Fra le mosse messe a punto dalla Casa legnanese, in provincia di Milano, l'ingresso della società indiana Indofil Industries Ltd, società dall'esperienza robusta nel settore degli agrofarmaci, venendo considerata oggi un gigante globale soprattutto nel settore dei fungicidi. A tale nuova relazione internazionale, Agrowin Biosciences si è attivata per stringere accordi anche nel Vecchio Continente, nella fattispecie in Spagna. Protagonista di tale nuova relationship è Probelte, una società con sede in Murcia leader nel mercato spagnolo di agrofarmaci e fertilizzanti speciali con il chiaro obiettivo di rappresentare l'avanguardia tecnologica nella produzione di formulati per l'agricoltura biologica. Nel 2021 ciò ha permesso alla società lombarda di presentare al mercato una nuova linea di fertilizzanti, corroboranti e biostimolanti rivolti all'agricoltura professionale specializzata italiana.


Prodotti speciali per colture speciali

Al momento il catalogo nutrizione di Agrowin Biosciences conta su una quindicina di proposte, tutte vocate a specifici segmenti di mercato e alla soddisfazione di altrettanto specifiche esigenze tecniche.

Si segnalano in particolar modo Fitoxin e la coppia di soluzioni della linea Biopron, una liquida, l'altra granulare a lento rilascio. Fitoxin contiene gluconato di potassio, di calcio e di magnesio e il suo uso permette di sostenere al meglio i processi di accrescimento delle colture ottimizzandone quindi le capacità produttive.
 
Biopron, in entrambe le sue formulazioni, è ammesso in agricoltura biologica e contiene microrganismi non micorrizici che permettono di realizzare nel terreno le migliori condizioni in favore dell'apparato radicale, il quale può in tal modo assorbire al meglio sia la risorsa idrica, sia in nutrienti già presenti e altrimenti inutilizzabili. In sostanza, in luogo di aggiungere nuovi nutrienti nel terreno, l'uso di Biopron permette di sfruttare al meglio quelli già presenti.

L'uso delle soluzioni proposte da Agrowin Biosciences assicura quindi l'ottimizzazione delle performance produttive agricole, permettendo raccolti eccellenti per quantità e qualità.

Etichette e depliant sono disponibili facendone richiesta a info@agrowin.it.